ACCADEMIA SCACCHISTICA CREMONESE






sito ospitato da
link esterno al portale e-cremona





tornei

questa pagina è stata aggiornata il


Campionato Italiano a Squadre



Capionato Italiano a Squadre 2005
Serie C - Girone 8


Partite

quinta giornata

Accademia Scacchistica Cremonese - C.S. Excelsior BG 2.0 - 2.0

sch.giocatoririsultato
1.Valsecchi - Gilardone1.0 - 0.0
2.Romagnoli - Ranfagni0.0 - 1.0
3.Mora - Bini0.0 - 1.0
4.Tonghini - Giuliani1.0 - 0.0

in grassetto i giocatori dell'Accademia Scacchistica cremonese


Cronaca

Sfugge di un soffio la promozione in serie B della nostra squadra. Contro l'Excelsior di Bergamo l'unico risultato possibile era la vittoria, ma i ragazzini orobici hanno costretto i nostri al 2 a 2 finale. La classifica finale del girone ci vede imbattuti a 8 punti squadra a pari merito con l'Excelsior appunto, ma il mezzo punto di differenza nel punteggio individuale avvantaggia i bergamaschi che si aggiudicano la promozione nella serie cadetta.

Onore ai giovani bergamaschi che si sono ben comportati nello scontro diretto vincendo nelle prime due scacchiere con Valsecchi, 12 anni, su Gilardone e Ranfagni su Romagnoli, mentre le ultime due scacchiere soccombono ai nostri Bini e Tonghini.

Gli altri risultati vedono la vittoria del Treviglio sull'ormai spacciato Salò e del Brugherio sul Mantova che con questa sconfitta si vede retrocesso in serie Promozione. Da parte nostra comunque un buon torneo concluso con l'imbattibilità nel girone.

quarta giornata

Brugherio - Accademia Scacchistica Cremonese 0.5 - 3.5

sch.giocatoririsultato
1.Mussap - Pepe1.0 - 0.0
2.Crippa - Gilardone0.0 - 1.0
3.Bini- Gulino0.5 - 0.5
4.Babic - Poletti0.0 - 1.0

in grassetto i giocatori dell'Accademia Scacchistica cremonese

terza giornata

Accademia Scacchistica Cremonese - Mantova 3.0 - 1.0

sch.giocatoririsultato
1.Pietralunga - Mussap1.0 - 0.0
2.Romagnoli - Schiatti1.0 - 0.0
3.Goldoni - Bini0.0 - 1.0
4.Tonghini - Beltrami1.0 - 0.0

in grassetto i giocatori dell'Accademia Scacchistica cremonese


Cronaca

L'Accademia esordisce in casa con un netto 3,0 a 1,0 a scapito del Mantova nel "match dei candidati", per una simpatica combinazione infatti tutti gli otto scacchisti avevano la categoria di Candidato Maestro.

Incontro pari almeno sulla carta, ma ci pensa subito Massimo Bini a rompere gli equilibri liquidando Goldoni in 23 mosse con una partita giocata all'attacco. Più complicate le posizioni in quarta e seconda scacchiera dove Tonghini e Romagnoli impiegano circa tre ore per aver ragione dei loro avversari Beltrami e Schiatti; il primo giocando una partita di contropiede mentre il secondo aprofitta di un errore dell'avversario per guadagnare pedone e partita. Dopo quasi cinque ore di gioco Angelo Mussap in prima scacchiera è costretto a cedere a Pietralunga il punto, giocando un finale di Torri e pedoni materialmente inferiore, che nascondeva la possibilità di patta rivelatasi purtroppo solo nell'analisi della partita.

In virtù del risultato positivo agganciamo al primo posto l'Excelsior, fermato nel derby bergamasco dal Treviglio sul 2,0 a 2,0, mentre il Brugherio, nostro prossimo avversario il 3 aprile, sconfigge per 2,5 a 1,5 il fanalino di coda Salò.

seconda giornata

Aljechin Treviglio - Accademia Scacchistica Cremonese 2.0 - 2.0

sch.giocatoririsultato
1.Romagnoli - Clementi0.0 - 1.0
2.Leoni - Bini1.0 - 0.0
3.Poletti - Acunzo1.0 - 0.0
4.Catalano - Volpati0.0 - 1.0

in grassetto i giocatori dell'Accademia Scacchistica cremonese


Cronaca

Pareggio in terra bergamasca per gli Accademici cremonesi, il 2,0 a 2,0 è da considerarsi comunque un risultato positivo visto come si erano messe le cose per i nostri nella giornata di ieri.

Il primo ha concludere dopo più di tre ore di gioco è Massimo Bini che ha dovuto cedere il punto in palio a Leoni (1N) dopo una partita tirata e combattuta. Circa un'ora dopo è Franco Romagnoli che soccombe costretto all'abbandono da Clementi (1N) giocatore posizionale che non è caduto nelle trappole tese dal cremonese per tutta la partita, ma ha lentamente conquistato una posizione di vantaggio. Sotto di 2 a 0 Antonio Volpati riaccende le speranze dell'Accademia vincendo con Catalano (2N), dopo aver rischiato un sacrificio di torre a dir poco azzardato allo scadere del primo controllo del tempo, ma concludendo un finale vinto conquistando la Donna avversaria. Fausto Poletti fissa il risultato sul pareggio di squadra con la sua vittoria su Acunzo (1N) giocando un finale di Re e pedoni dopo aver costretto l'avversario al cambio delle Donne.

Seconda posizione in solitaria nella classifica del girone, dopo che l'Excelsior dei ragazzini terribili, con la secca vittoria per 3,0 a 1,0 sul Brugherio si conferma in testa, mentre Salò con la sconfitta contro il Circolo scacchistico mantovano per 2,5 a 1,5 (nostro avversario domenica prossima 13 marzo a Cremona) diventa il fanalino di coda.

prima giornata

Salò - Accademia Scacchistica Cremonese 1.5 - 2.5

sch.giocatoririsultato
1.Mussap - Blagojevic1.0 - 0.0
2.Girelli - Romagnoli0.0 - 1.0
3.Poletti - Giacomini0.5 - 0.5
4.Lazzaroni - Volpati1.0 - 0.0

in grassetto i giocatori dell'Accademia Scacchistica cremonese


Cronaca

La squadra dell'Accademia esordisce con una vittoria in quel di Salò. La formazione da "trasferta", rimaneggiata a causa delle defezioni di alcuni titolari dovute all'influenza di questi giorni, ha conquistato i due punti in palio terminando l'incontro sul 2,5 a 1,5.

Angelo Mussap assolve il suo compito di favorito liquidando in 15 mosse in neanche un ora di partita il suo avversario, il seconda nazionale Blagojevic. Secondo a terminare è Fausto Poletti. Dopo un incontro condotto in deciso vantaggio Fausto si lascia sfuggire l'occasione di chiudere la partita, concedendo a Giacomini (2N) un pericoloso controgioco con finale di Torri e pedoni che alla lunga lo costringono ad accontentarsi della patta. In quarta scacchiera Antonio Volpati con il nero raddrizza un'apertura a dir poco disastrosa riuscendo a giocare un finale di pedoni e Cavalli, ma lentamente deve cedere a Lazzaroni (2N) il punto in palio. In situazione di parità dopo quasi cinque ore di partita, il nostro presidente Franco Romagnoli mette il sigillo sulla vittoria costringendo Girelli (2N) all'abbandono.

In virtù degli altri risultati ci posizioniamo in testa alla classifica in compagnia della squadra C dell'Excelsior di Bergamo, che ha battuto nettamente Mantova per 3,5 a 0,5. Nel secondo turno affrontiamo domenica 6 marzo, ancora in trasferta, il circolo di Aljechin Treviglio, che ha pareggiato con il C.S. di Brugherio.

Classifica del gione
Squadrap.ti sq.p.ti ind.
C.s. Excelsior8.013.5
Accademia8.013.0
Aljechin5.010.0
Brugherio5.09.0
Mantova4.07.5
Salò0.07.0
Calendario del girone
prima giornata
20/02/05Excelsior BG - Mantova 3.5 - 0.5
Brugherio - Aljechin Treviglio 2.0 - 2.0
Salò - Accademia 1.5 - 2.5


seconda giornata
06/03/05Aljechin Treviglio - Accademia 2.0 - 2.0
Mantova - Salò 2.5 - 1.5
Brugherio - Excelsior BG 1.0 - 3.0


terza giornata
13/03/05Accademia - Mantova 3.0 - 1.0
Excelsior BG - Aljechin Treviglio 2.0 - 2.0
Salò - Brugherio 1.5 - 2.5


quarta giornata
03/04/05Excelsior BG - Salò 3,0 - 1,0
Aljechin Treviglio - Mantova 0,5 - 0,5
Brugherio - Accademia 0,5 - 3,5


quinta giornata
17/04/05Accademia - Excelsior BG 2,0 - 2,0
Mantova - Brugherio 1,0 - 3,0
Salò - Aljechin Treviglio 1,5 - 2,5

Sul sito della federazione i risultati di tutto il Campionato Italiano a squadre 2005.

edizione 2004