ACCADEMIA SCACCHISTICA CREMONESE






sito ospitato da
link esterno al portale e-cremona





rassegna stampa

questa pagina è stata aggiornata il



Articolo

Scacchi. Grande affluenza per la seconda edizione della manifestazione che ha visto gareggiare con successo tantissimi bambini
C'è una Stella a Castelverde
Il giovane Luca trionfa nel torneo giovanile del suo paese

Note positive per gli scacchi a Castelverde. La 2^ edizione del Trofeo Giovanile di scacchi "Comune di Castelverde" ha riscosso una partecipazione ancor più ampia e qualificata rispetto al già positivo esordio del 2005, sempre in occasione della Festa della Repubblica. La collaborazione tra Amministrazione Comunale e Accademia scacchistica cremonese sta dando ottimi frutti e le premesse per un'ulteriore evoluzione quantitativa e qualitativa di questa manifestazione ci sono tutte. Il torneo si è svolto nella Sala Consiliare di Palazzo Comunale, con la partecipazione di alcune decine di giovanissimi scacchisti di Cremona, di Brescia, di Mantova e, naturalmente, di Castelverde. L'età media di avvicinamento al gioco degli scacchi si sta sempre più abbassando e diversi erano infatti i bambini e le bambine di cinque, sei anni che si fronteggiavano in un clima di grande serenità, ma nel contempo di notevole impegno. La classifica finale non poteva non premiare Andrea Stella di Castelverde, vero e proprio alfiere dell'Accademia scacchistica cremonese, oramai riconosciuto dagli esperti del settore come uno dei più promettenti talenti a livello nazionale. A rendergli la vittoria difficile fino all'ultimo è stato il fratello Luca, sconfitto solamente all'ultimo turno, ma comunque primo nella categoria Pulcini. Tra i Giovanissimi (1994-95) si è imposto Simone Guidi di Brescia, tra i Cadetti (1992-93) Michele Romagnoli dell'ASC e tra gli Allievi (1990-91) Giacomo Guidi, sempre di Brescia. Il premio speciale per il miglior concorrente esordiente di Castelverde a Luca Maffini. Da segnalare alcune prestazioni significative al di là del premio di categoria: Giulio Venturini si conferma il migliore nella promettente schiera di Pulcini che l'Accademia sta seguendo in questo momento (Giulio non ha ancora sette anni e ha vinto 4 delle 5 partite in programma!); positiva anche la prova di Federico Marca, di Galli Maria Vittoria (prima tra le ragazze), di Alessandro Mugnai, di Mattia Morini di Bozzolo e di altri due giovanissimi di Castelverde, Luca Mondoni e Massimiliano Festuccia. Tutti questi hanno ottenuto più della metà dei punti disponibili. Mascotte del torneo Marco Ghezzi, cinque anni, che è anche riuscito a vincere una partita! Alla cerimonia di premiazione è intervenuto il Sindaco di Castelverde, Carmine Lazzarini, sempre attento alle attività intelligenti e formative; importante è stato l'appoggio che in tal senso hanno dato sia l'Assessore alla Cultura Paolo Pompini che l'assessore allo Sport Ivano Dolara. Tutto ciò però sarebbe stato di difficile realizzazione se non ci fosse stato il contributo prezioso di Mauro Grazioli, dirigente della Velox, sempre presente quando si tratta di favorire attività sportive e culturali a Castelverde.

Articolo pubblicato su La Provincia mercoledì 7 giugno 2006.