ACCADEMIA SCACCHISTICA CREMONESE






sito ospitato da
link esterno al portale e-cremona





rassegna stampa

questa pagina č stata aggiornata il



Articolo

Scacchi, il 'Vida' a Vezzosi Vittorie di categoria per i nostri Masotti e Bonelli

Marcia trionfale per il Maestro internazionale Paolo Vezzosi di Parma nella quarta edizione del Festival di scacchi "M.G. Vida". Vezzosi ha dominato il torneo principale dal primo all'ultimo turno, concludendo con uno strepitoso 6 su 6. Al secondo posto , precedendo uno stuolo di maestri qualificati, il candidato maestro milanese Angelo Damia con punti 4,5. A dividersi la terza piazza un nutrito gruppo di giocatori di primo piano, come il napoletano Corrado Ficco, il quindicenne bergamasco Sabino Brunello e il suo conterraneo Roberto Piantoni, i piacentini Brigati e Salami, il parmense Mario Vivo e il reggiano Giuseppe Panizzi. Tra i nostri, ottima prova di Roberto Masotti di Crema, vincitore della speciale classifica "under 2000", e la discreta prestazione dei cremonesi Franco Romagnoli, comunque imbattuto anche se attardato da troppi pareggi, e Angelo Mussap, entrambi nella prima metā della classifica. Le maggiori soddisfazioni per lo scacchismo cremonese sono venute dall'Open B, riservato ai giocatori "under 1800". ha festeggiato la sua recente promozione alla Seconda categoria nazionale dominando il torneo fino all'ultimo turno, quando con il primo posto giā in tasca, incassava l'unica sconfitta dall'ottimo di Parma, secondo classificato. Terzo posto per un altro cremonese, Luca Aimi, a pari merito di Giovanni TernaGiacomo Bonadé di Piacenza ed Enrico Gardini di Genova, tutti a 4,5. Nel gruppo a 4 punti da segnalare il giovanissimo (classe 1992!) ed il redivivo e sempre brillante cremonese (migliore "under 1600"). Vincitori del premio miglior "under 16", Zeno Romano di Bergamo, mentre il premio per il primo dei giocatori senza categoria č andato a Cristian Saffiotti di Genova. Una splendida edizione del festival scacchistico cremonese, ancora una volta supportata dalla Wal-Cor, con un insistente aumento del numero dei partecipanti.

Articolo pubblicato su La Provincia sabato 30 aprile 2005.