ACCADEMIA SCACCHISTICA CREMONESE






sito ospitato da
link esterno al portale e-cremona





rassegna stampa

questa pagina č stata aggiornata il



Articolo

Scacchi. De Palma il migliore dei cremonesi. Bene anche Gilardone, Bozuffi e Righetti
A Di Paolo il 'Festival'
Va al genovese la terza edizione del 'Vida'

Una settantina di concorrenti, tra i quali una decina in possesso di titoli internazionali, hanno spremuto le meningi alla ricerca della mossa vincente nella terza edizione del Festival internazionale di scacchi, intitolato a Marco Gerolamo Vida. La competizione ha tenuto impegnati i giocatori in tre densissime giornate, tutte caratterizzate dal doppio turno, mattutino e pomeridiano, che si sono svolte presso il quartiere Fieristico di Ca de' Somenzi. Nell'Open A, nel torneo dei 'big', erano presenti diversi giocatori di spicco, tra i quali alcuni veri e propri professionisti delle 64 caselle, come i bulgari Andonov e Marholev, i serbi Aleksic e Ljubisavljevic, il russo Gromovs. Alla fine perō si č imposto un italiano, e neanche tanto a sorpresa, visto che si tratta di uno dei pių forti giocatori del panorama scacchistico nazionale, il maestro genovese Raffaele Di Paolo che con 5 punti in sei partite ha concluso imbattuto e solitario in vetta alla classifica. Alle sue spalle si sono piazzati i Maestri internazionali Nenad Aleksic e Paolo Vezzosi, il Maestro Fide Seghejs Gromovs e il sorprendente Candidato Maestro Carlo Castrogiovanni di Napoli, tutti con 4,5 punti.

Il migliore tra i cremonesi č stato Fabrizio De Palma, un giocatore di Prima categoria nazionale in continua crescita che ha ottenuto il primo posto nella speciale classifica riservata ai giocatori con meno di 2000 punti Elo con 3,5 punti, seguito a ruota con 3 punti da un altro ottimo cremonese, Adriano Gilardone: Per entrambi il risultato consiste nel primo passo per ottenere il punteggio Elo internazionale.

Nell'Open B vittoria di Gaetano Potenza di Piacenza. Il migliore dei cremonesi si č rivelato Italo Bozzuffi, settimo con 4 punti, seguito da un altro cremonese autore di un buon torneo, Antonio Volpati con 3,5. Nella speciale classifica riservata ai giocatori senza Elo si č imposto il piacentino Luca carini, al terzo posto il cremonese Marco Righetti.

Articolo pubblicato su La Provincia Venerdė 30 aprile 2004.