ACCADEMIA SCACCHISTICA CREMONESE






sito ospitato da
link esterno al portale e-cremona





rassegna stampa

questa pagina è stata aggiornata il



Articolo

Scacchi. Manifestazione riservata ai giovani nati dal 1988. Saranno presenti i migliori delle provincie limitrofe
Domani si gioca il primo torneo di Cristo Re

Si disputerà domani alle ore 15 il primo trofeo scacchistico "Cristo Re", riservato ai giovani nati dopo il 31 dicembre 1987 e organizzato dall'Accademia Scacchistica Cremonese.

Riprende finalmente l'attività agonistica giovanile a Cremona, dopo un periodo di assenza durato quasi un anno dovuto principalmente alla difficoltà di trovare sedi adeguate per tale tipo di manifestazione. L'oratorio di Cristo Re, vero centro di attività sportive e culturali, ha dato la propria disponibilità per l'utilizzo a cadenza mensile di alcune salette, bloccando di fatto la migrazione dei giovani talenti cremonesi verso i tornei organizzati dalle provincie limitrofe. Ora la partecipazione ai tornei di Milano, Bergamo, Piacenza e Mantova sarà motivata dal desiderio di fare esperienze aggiuntive e non più dall'impossibilità di disputare tornei presso la nostra città. Nel vivaio scacchistico giovanile cremonese i giocatori che hanno più speranze di effettuare un torneo positivo sono i giovanissimi Michele Romagnoli, Andrea Stella e Giacomo Zapparrata, il cadetto Michele Cattadori, nonché gli allievi Stefano Almi, Fabio Barbisotti, Gianluca Bertoni e Riccardo Cipolleschi. Certo che la concorrenza che verrà dalle altre provincie sarà di tutto riguardo, con giocatori dell'età di dieci-dodici anni sono già in possesso delle categorie nazionali. Caratteristica simpatica di questa manifestazione è che coloro che non hanno mai partecipato ad un torneo "ufficiale" hanno la possibilità di iscriversi gratuitamente.

Articolo pubblicato su La Provincia sabato 14 febbraio 2004.