ACCADEMIA SCACCHISTICA CREMONESE






sito ospitato da
link esterno al portale e-cremona





rassegna stampa

questa pagina è stata aggiornata il



Articolo

Scacchi: Romagnoli nuovo campione provinciale, Marchiano la sorpresa

Si è disputata senza esclusione di colpi l'edizione 2004 del Campionato Provinciale di Cremona, svoltasi presso la sede dell'Accademia scacchistica cremonese in palazzo Cattaneo, e al termine del torneo nessuno dei partecipanti è risultato indenne da sconfitte. Questa la classifica finale per quanto riguarda le prime posizioni: al primo posto Franco Romagnoli dell'Accademia con 4,5 punti in 6 partite; seguono tre giocatori a pari merito Fausto Poletti (Accademia), Nicola Marchiano (C.S. Cremonese) e Luca Aimi (Accademia), tutti a 4 punti; a 3,5 troviamo Angelo Mussap (Accademia); a 3 punti Dario Ruggeri (C.S. Oglio-PO), Italo Bozuffi (C.S. Cremonese) e Gaddo Folcini (C.S. Città di Crema).

Se era abbastanza scontato il ruolo di protagonisti per Romagnoli e Poletti, non così era per Marchiano, giocatore di seconda categoria nazionale e vera sorpresa del torneo. L'alfiere del C.S. Cremonese nell'ultima giornata si è tolto la soddisfazione di battere uno dopo l'altro (e con pieno merito) i candidati maestri Mussap e Romagnoli. Il Provinciale è stato un successo per la partecipazione di scacchisti appartenenti a tutti e quattro i sodalizi operanti sul territorio cremonese. Ancora molto bisogna comunque fare per ottenere la piena partecipazione degli agonisti cremonesi: troppi sono i giocatori di prima categoria o addirittura di categoria magistrale che non si cimentano in competizioni locali. Un'occasione potrebbe essere rappresentata dall'imminente Campionato Sociale dell'Accademia, in partenza (sempre in via Oscasali 3) il 5 marzo alle ore 21. Un evento sicuro per vedere all'opera alcuni dei migliori scacchisti cremonesi lo si avrà comunque il 22 febbraio con il primo turno del Campionato italiano a squadre, che propone subito il derby tra l'Accademia cremonese e il Città di Crema, incontro ancora una volta previsto a Palazzo Cattaneo con inizio alle ore 14,30.

Articolo pubblicato su La Provincia venerdì 13 febbraio 2004.